Siamo nel bel mezzo della stagione. L’EdilFema Palombara aveva recuperato posti in classifica inserendosi nei playout ma attualmente è in zona rossa: quella della retrocessione.

Viola FioravantiViola Fioravanti, 18 anni, martello, maglia numero 9 dell’EdilFema Palombara, ci racconta l’ultima sconfitta contro il Cerveteri e le prospettive stagionali.

Sabato scorso contro la Rim, a parte il secondo set, avete avuto difficoltà ad alzare la testa…nel secondo invece vi siete fatte sentire. Avete trovato una strada….vi siete concentrate…loro hanno ceduto?

“La partita era equilibrata, forse loro, a differenza nostra, avevano più esperienza e grinta. Il secondo set siamo andate subito in vantaggio, forse questo ci ha motivato un po’di più. Siamo riuscite a giocare con più tranquillità ed a dimostrare il nostro gioco semplice e pulito. Siamo riuscite finalmente a mantenere il vantaggio, dopo tante partite in cui facevamo fatica a concludere il set facendoci recuperare. Per quanto riguarda gli altri set penso che il problema principale sia l’esperienza, la concentrazione, che non è mai costante, e la furbizia che ci mancano e ci aiutano nei casi difficili”.

Non vincete da qualche giornata, o comunque pochi punti raccolti….che succede?

“Il fatto che non vinciamo da qualche giornata ci penalizza un po’ emotivamente. Un po’per colpa nostra perchè non siamo state in grado di fare bene nelle partite che erano alla nostra portata, un po’ perchè quando si incontrato squadre di alto livello è difficile vincere”.

L’obiettivo stagionale sono i playout?

“L’obiettivo sono i playout, però tutto dipende da noi e come affronteremo il girone di ritorno”.

Il tuo obiettivo stagionale?

“Spero di affrontare il girone di ritorno con più serenità, grinta e divertimento”.

Qual è la tua esperienza nella pallavolo?

“Sono dieci anni che gioco in questa società, ho fatto tutte le categorie fino ad arrivare a giocare in serie C come libero”.

Domenica 10 febbraio la sfida in casa sarà contro il Tor di Quinto, che è terza in classifica. Alle ore 18 il team di Bargigli scenderà nel campo “Stefoni” a Palombara. Servirà un grande sostegno da parte di tutti!

Forza ragazze!

Condividi con i tuoi amici